Budget. Budget?


Io credo che avere un budget sia un diritto.

Ecco, volevo parlare di lampade e invece faccio polemica anche oggi.

monastiraki_beforelight_2

Insomma provo a percorrere la strada che porta dal budget alle lampade senza passare per l’illuminazione.

Un paio di settimane fa l’architetto Luca Ghiani ha postato su facebook la foto di un appartamento in fase di ristrutturazione. Mancavano le porte e gli ho chiesto quali avesse scelto, essendo che io di porte non so niente.

Lui mi ha risposto che le porte le recupera, riverniciandole. A me l’idea è piaciuta e mi sono complimentata con lui, così lui mi ha risposto:

“Ordine della committenza…..poca spesa-tanta resa!….. E poi ė proprio coi budget stretti che ci si arrovella x trovare le soluzioni migliori no?”.

E io sono giorni che penso a questa cosa.

Che non servono tanti soldi per fare cose belle, perché siano anche interessanti, anche viste da vicino e non solo da lontano (come gli allestimenti dell’Ikea).

Forse l’idea vale più dei soldi.

Ecco l’idea.

E adesso arrivano le lampade.

Questa è Atene, quartiere Monastiraki. Un postaccio nel centro della capitale greca.

monastiraki_beforelight_1

Chi ha visitato Atene fuori stagione in questi anni di crisi l’ha descritta come una città davvero decadente, con la gente che dorme per le strade, l’immondizia ovunque.

L’idea è di due team di designer ateniesi, Beforelight.gr e Imaginethecity.gr:

Hanno chiesto alla gente di donare i lampadari di casa, anche rotti e in disuso. Li hanno ripristinati e messi insieme, appesi al centro delle strade come fossero lampioni, di quelli sospesi tra i palazzi che ondeggiano quando c’è vento.

Non sarà stato facile, non sarà per sempre. Ma il risultato è qualcosa che non si sarebbe potuto scegliere da un catalogo. Il risultato è un’idea originale realizzata.

Che quando c’è crisi, quando sono finiti i soldi, quando ci sono dei problemi da risolvere, quando le cose non vanno, quando sembra che riprendersi e andare avanti, perseguire un obiettivo che ti sta logorando sia un’impresa impossibile.

In questi momenti un’idea realizzata scalda il cuore, gli occhi.

Fa sembrare meno fitta la nebbia, fa sembrare le cose possibili, fattibili.

Le immagini e le informazioni sono tratte dalla colonna di destra di Repubblica.it, dove un tempo passavo molti momenti di svago e che ora frequento a singhiozzo. Alcune delle foto sono tratte dalla pagina facebook di Beforelight, che secondo me merita un “Mi piace” di incoraggiamento. Che essere ottimisti in Grecia non è una cosa scontata.

 

angolodeltetto
About me

Gianna, Blogger e una grande passione per il design.

YOU MIGHT ALSO LIKE

Save Sammezzano.
February 25, 2016
After Party.
January 02, 2016
Open Design Italia. I miei vincitori.
June 20, 2015
Fuorisalone 2015. Brera.
April 29, 2015
Primi arredi su misura.
March 09, 2015
Bagni di casa Mia. Part I.
February 18, 2015
Casa TM.
July 22, 2014
Bagni bellissimi a KmZero.
June 23, 2014
Salone Satellite 2014.
April 28, 2014

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *