Follow Me

Close
Il Salone del Mobile, per quelli come me, vale più dell’anno nuovo e settembre messi insieme. Una scarica di novità, buoni propositi, incontri interessanti, idee e progetti, progetti, progetti! Quest’anno avevo deciso di battere palmo a palmo il Fuorisalone, e trattenermi meno al Salone, invece è successo qualcosa: la Fiera di Rho mi ha entusiasmata, gremita […]
Continue Reading
Dieci giorni fa a Trento c’era Open Design Italia, una manifestazione fondamentale che dovrebbe diventare virale e coinvolgere tutti coloro i quali hanno un progetto e lo vogliono mostrare. Giovani architetti, scuole di design, artigiani e artisti. Tutti insieme per presentare al mondo i propri sogni, urlando forte la propria passione e guardando negli occhi […]
Continue Reading
Dovevo ascoltare il mio istinto e dirigermi subito lì, prima che il Fuorisalone mi consumasse le energie e mi facesse cambiare prospettiva spostando l’attenzione su questioni emotive. Dovevo andare a Euroluce, subito. E memorizzare ogni singolo pezzo quando ancora ero lucida. Aziende. Nomi. Prezzi. Ho visto proposte interessanti, cose belle e nuove. Ho visto aziende […]
Continue Reading
Il Fuorisalone è il mio mondo. Posso vagare a caso senza avere la sensazione di esserci già passata. Posso osservare le persone e distinguere chiaramente gli abitanti dai visitatori e chiedermi cosa pensino gli uni degli altri, intercettare sguardi e commenti. Posso decidere io cos’è importante vedere. La mia indipendenza prima di tutto. Posso rischiare, […]
Continue Reading
Parto per 3 giorni di vita diversa. Tre giorni di Design Week dai quali mi aspetto molto. Voglio qualcosa di nuovo. Non solo bei prodotti, bel design. Cerco ispirazione. Voglio qualcosa che mi sorprenda. Ispirazione su cose belle che ancora non immagino, sorpresa nel trovarmi di fronte ad un oggetto speciale che tocchi le corde […]
Continue Reading
“Buongiorno giorno”, così mi salutava il mio maschietto, quando aveva appena due anni. Buongiorno giorno era il suo saluto, mentre strizzava gli occhi grandi e azzurri per proteggerli dalla luce abbagliante del mattino. Affondava il viso assonnato sul mio collo e sorrideva. Questa mattina, mentre facevo colazione con lui che già ama alzarsi presto, ho […]
Continue Reading
Arredare casa non è mai stato previsto. Non so cosa mi abbia detto il cervello, lo ammetto. Semplicemente non è stato destinato un budget: ritenevamo che un letto, un guardaroba, il nostro vecchio divano e la libreria in acciaio potessero bastare. La cucina doveva essere di seconda mano e tutto il resto verrà col tempo, […]
Continue Reading