Follow Me

Close
Dovevo ascoltare il mio istinto e dirigermi subito lì, prima che il Fuorisalone mi consumasse le energie e mi facesse cambiare prospettiva spostando l’attenzione su questioni emotive. Dovevo andare a Euroluce, subito. E memorizzare ogni singolo pezzo quando ancora ero lucida. Aziende. Nomi. Prezzi. Ho visto proposte interessanti, cose belle e nuove. Ho visto aziende […]
Continue Reading
Il Fuorisalone è il mio mondo. Posso vagare a caso senza avere la sensazione di esserci già passata. Posso osservare le persone e distinguere chiaramente gli abitanti dai visitatori e chiedermi cosa pensino gli uni degli altri, intercettare sguardi e commenti. Posso decidere io cos’è importante vedere. La mia indipendenza prima di tutto. Posso rischiare, […]
Continue Reading
“Buongiorno giorno”, così mi salutava il mio maschietto, quando aveva appena due anni. Buongiorno giorno era il suo saluto, mentre strizzava gli occhi grandi e azzurri per proteggerli dalla luce abbagliante del mattino. Affondava il viso assonnato sul mio collo e sorrideva. Questa mattina, mentre facevo colazione con lui che già ama alzarsi presto, ho […]
Continue Reading