Tazze. Quelle tazze.


Non tazze da tè, non tazze da caffè. Tazze per il bagno.

E se quando le vedo io misuro a occhio il lato corto del bidet per capire se mi ci potrò scaldare i piedi, entrambi contemporaneamente, stando seduta sul coperchio del Wc rilassata in un pediluvio, come fanno tutte le donne di tutte le età… lui guarda solo i Wc.

Sembra impossibile. Docce? Lavabi? Vasche da bagno?!?

Gli uomini valutano solo i Wc. E ci tengono un sacco! Occhio critico, attenzione per i dettagli, i materiali, le dimensioni.

E li provano, ci si siedono in negozio.

Il mio ancora non si è azzardato ma so che prima di comprare un Wc lui ci si vorrà sedere. E se mi vedrà di buon umore aprirà il giornale.

L’ultima è che vuole il coperchio con la discesa accompagnata. Lo ha visto e provato (provato e riprovato!!!) in una mostra di sanitari, fortunatamente in orario di chiusura. Dentro c’eravamo solo noi, ma ho fatto comunque finta di non conoscerlo.

Sostanzialmente è sufficiente che avvii la chiusura del coperchio, il quale lentamente scende per conto proprio mentre tu te ne vai.

E gli piacciono tanto i Catalano. Che piacciono anche a me, per carità. Ma lui ha proprio deciso.

E conosce a memoria i nomi delle diverse serie.

Per completezza vorrebbe:

Sanitari (Wc e bidet) serie Sfera.

sanitari_catalano_sfera

Oppure serie Velis.

sanirari_catalano_premium

In entrambi i casi i sanitari saranno da appoggio, perché farli sospesi significa ispessire le pareti dei bagni per inserire delle staffe e questo ci costerebbe la bellezza di 800 euro a bagno.

A me questi sanitari piacciono e i miei regolarissimi piedi stanno comodamente in entrambi i bidet, quindi forse lascerò a Lui la scelta. Il forse dipende dal fatto che gli piacciono lavandini che non ci stanno un cavolo.

Catalano serie Premium, ad esempio.

lavabo_catalano_premium

Belli, per carità, ma io sto male al solo pensiero di ritrovarmi con un pezzo tondo e uno squadrato.

E la vasca? Sembra che la vasca viva di vita propria, che la devi comprare da chi fa solo vasche e attenzione alla rubinetteria, anche quella è inclusa nella vasca. Che credano davvero nelle stanze da bagno?

Lui poi è affascinato dalla rubinetteria. Rubinetti oggetto del desiderio.

Si è fissato con Rubinetterie Zazzeri.

Zàzzeri, ci ha corretti una gentile e impreparata venditrice del sabato pomeriggio. Con l’accento sulla a.
Belli, e anche con un prezzo normale se si considerano i rubinetti da lavandino e bidet, ma arrivati alla doccia si comincia a sudare.
Diciamo che ci mettiamo il doccione che esce dal muro, diametro 25-30 cm (senza super asta in acciaio), il doccino di cortesia e il miscelatore a muro. Costo dell’operazione? Quasi mille euro.
Solo per la doccia.
L’acciaio sarà ottimo, il design davvero notevole, ma dopo una sudata del genere ci vuole una doccia accessibile.
Zazzeri, mi leggi? Mi mandi un buono sconto? Ho tre bagni…

Mi piace CEA design, sarà che è di queste parti o forse che è una giovane azienda. Sarà il rigore delle forme. Sarà che quando vedo una cosa e mi piace Lui si preoccupa, che di solito costa un sacco.
CEA design ha un bel sito, con foto di realizzazioni che secondo me vale la pena guardare.

E sfogliando cataloghi di rubinetterie noto che il miscelatore non è per tutti.
Questa proprio non la capisco: perché una persona dovrebbe avere il desiderio di aprire separatamente acqua calda e acqua fredda, sprecandone litri alla ricerca della giusta temperatura?
A me le due manopole sanno tanto da appartamento al mare, io che mi insapono veloce mezza ustionata e mezza ghiacciata, che col cavolo chiudo l’acqua mentre mi faccio lo shampoo.
E invece c’è chi ancora chi li vuole questi rubinetti, Catalano compreso!

Nomi, nomi, nomi!
Voglio tanti nomi, frugherò nei siti internet delle aziende e tirerò fuori il meglio.
Il meglio secondo me.
Vado a scaldarmi i piedi nel bidet, Lui nel sonno osa schivarli se sono gelidi.

angolodeltetto
About me

Gianna, Blogger e una grande passione per il design.

YOU MIGHT ALSO LIKE

Salone del Mobile 2016. Bagno.
May 02, 2016
Save Sammezzano.
February 25, 2016
After Party.
January 02, 2016
Open Design Italia. I miei vincitori.
June 20, 2015
Fuorisalone 2015. Brera.
April 29, 2015
Primi arredi su misura.
March 09, 2015
Bagni di casa Mia. Part I.
February 18, 2015
Casa TM.
July 22, 2014
Bagni bellissimi a KmZero.
June 23, 2014